Nuova Volkswagen Golf vi serie

Auto Volkswagen GolfNessuna l’ha pronunciata ma al salone di parigi, la parola d’ordine dei Costruttori sembrava essere una sola: “Stare con i piedi per terra”. Bando ai prototipi futuribili che lasciano il pubblico a bocca aperta, ma finiscono dimenticati nei cassetti dei progettisti. Non sono tempi in cui ci si può permettere di sprecare tempo ed energie per proporre soluzioni che non portino subito soldi nelle casse, e bisogna stare attenti a non sbagliare.

Auto Volkswagen GolfPer la sesta serie dell’auto più venduta in europa, la Volkswagen ha lavorato sui particolari, ma la carrozzeria é rimasta molto simile a quella della Golf precedente. Lo stesso vale per le misure (uguale lunghezza, 2 cm in più in larghezza e 3 in meno in altezza), anche perchè la “struttura” (con le sopensioni posteriori multilink che garantiscono notvole stabilità) non è cambiata. A bordo spiccano la consolle raccordata con il tunnel, gli inserti in alluminio, il cruscotto e il “clima” automatico simili alla Passat CC.

Volkswagen Golf 6 4Motion. Una delle auto più attese del 2008 ha debuttato nel web in una calda giornata di agosto. Ci riferiamo alla nuova Golf 6, cavallo di battaglia Volkswagen pronta a rivendicare la corona di regina del segmento C.

Auto Volkswagen GolfAnche l’ultima generazione della media di Wolfsburg sarà dotata in un secondo tempo della trazione integrale 4Motion, aumentando così il proprio raggio di utilizzo e i margini di sicurezza su fondi difficili. Se il debutto sui mercati europei della nuova Golf è atteso per Ottobre 2008, possiamo immaginare metà 2009 come il periodo più probabile per il lancio delle varianti 4Motion.

Auto Volkswagen GolfTutti gli allestimenti (Trendline, Comfortline e Highline) hanno sette airbag, poggiatesta anti colpo di frusta, ESP e “clima”; optional le sospensioni attive, il regolatore di velocità con radar di distanza e il sistema di parcheggio automatico. I motori che  porta in dote la nuova Golf: in prima linea le unità a benzina caratterizzate da un deciso “downaizing”. I propulsori benzina disponibili al lancio commerciale saranno quattro, con potenze di 80, 102, 122 e 160 CV. A partire da 122 CV di potenza trovano impiego motori TSI sovralimentati mediante compressore volumetrico e/o turbocompressore. La versione di base eroga 80 CV di potenza e consuma solo 6,4 litri per 100 chilometri (emissione CO2: 149 g/km), ovvero 0,5 litri in meno rispetto alla versione precedente. La nuova Golf motorizzata con il 1.4 TSI 122 CV consuma solo 6,0 litri per 100 chilometri  (emissione CO2: 144 g/km), facendo segnare una riduzione di 0,3 litri nel ciclo combinato. E anche la nuova versione di vertice 1.4 TSI 160 CV raggiunge un prestigioso consumo combinato di 6,3 l/100 km, facendo registrare una riduzione di ben 1,6 litri rispetto al FSI 150 CV che ha rimpiazzato. Sul versante diesel troviamo un 2.0 litri, un TDI 110 CV e un TDI 140 CV. Tutti i TDI montano di serie il filtro antiparticolato. I nuovi motori Turbodiesel sono insolitamente parchi nei consumi. Il motore di base TDI 90 CV si accontenta di 4,5 litri per 100 chilometri (emissione CO2: 119 g/km), il che corrisponde a un consumo ridotto di ben 0,6 litri.

   GIA’ IN VENDITA

PREZZO DA € 16.800

Nuova Volkswagen Golf vi serieultima modifica: 2008-11-12T16:10:13+00:00da lgi21
Reposta per primo quest’articolo